giovedì 7 maggio 2015

Credere





come non esiste foglia uguale a foglia, cielo uguale a cielo, goccia uguale a goccia e uomo uguale a uomo, si può non credere anche nel credibile, ma non si può non amare l'amabile


non voglio credere
in chi decreta la morte
inneggiando giustizia

non voglio credere
in chi sentenzia guerra
per un falso ideale

non voglio credere
in chi esalta detenzione
in nome di libertà

non voglio credere
in chi calcola numeri
per avere ragione

non voglio credere
in un’entità perfetta
solo per fede

non voglio credere
nemmeno all’amore
che non ha creduto

non posso crederti
illusione e speranza
che nasci e muori

voglio credere in qualcosa
anche piccola
ma vera