lunedì 26 gennaio 2015

Orso d'inverno



Prenditi una pausa
Come orso d'inverno
Ritirati coi tuoi ricordi
Nell'abito più intimo della casa
Mira la quieta fiamma
Che brucia l'ultimo tizzo
È la fiamma dei ricordi
Che viva torna a rivivere
Vita e ricordi che coabitano
Come il cuore nel corpo
Come il corpo nell'anima
Ricordi che non amareggino
La vita ancora da vivere
Che la vita non scolorisca
I vissuti ricordi
Un giorno ti sveglierai
Vecchio orso d'inverno
E una volta ancora
Ti troverai nella quieta fiamma
Che lenta brucia l'ultimo tizzo