venerdì 10 luglio 2015

Il triangolo della vita



ti tremano le gambe
quando temi di perdere
il tuo caldo nido
oh come ti tremano
mi sembra di vederle
ti spiace che da giorni
lui non te l’abbia chiesta
temi che ne possa fare a meno
e per te sarebbe la fine
allora un giorno gliela offrirai
come la offri a me
e non lo strapazzerai più
quando ti palpa e ripalpa
il mappamondo dei sogni
ma ci prenderai gusto
e farai vedere anche a lui
quelle tue natiche ondulanti
sul suo perno allo specchio
e il triangolo continuerà
con i suoi angoli rotondi

Nessun commento:

Posta un commento